In Amore 1+1=1

“Meteo di coppia” di Daniele Chierico

Ho parlato di imperfezione, di fragilità, di umana miseria, ma sono anche convintissimo che ognuno di noi è perfetto così com’è stato creato. Sembra un paradosso, ma com’è possibile essere Esseri perfetti nonostante le nostre tante imperfezioni e fragilità? È l’Amore che ci trasforma, è l’essere amati e l’amare che ci rende creature divine. L’Amore è come la pioggia nel deserto, riesce a trasformare un arido manto in un rigoglioso giardino. Insieme alla sabbia, nel deserto ci sono migliaia di semi, uno diverso dall’altro, ma la mancanza di precipitazioni non permette che sboccino, che portino frutto.

Noi siamo come il deserto, abbiamo tanti doni, che però rimangono nascosti finché non decidiamo di farci amare. Decidere di farsi amare… Quale Uomo sarebbe così pazzo da rifiutare un Amore gratuito? Eppure siamo un popolo di folli, siamo folli a rifiutare ciò che ci viene donato gratuitamente. Siamo folli ogni volta che dubitiamo dell’esistenza di un Amore in grado di far germogliare anche il più arido deserto.

Trasformati nel Suo Amore. È possibile? È soggezione? È plagio? È solamente una credenza come tante altre? Oppure c’è realmente qualcosa che ci cambia, che rende rigogliosa la nostra aridità.

L’Uomo nasce con dei doni, e per libero arbitrio può decidere di usarli oppure sotterrarli sotto tonnellate di inutile sabbia. È incredibile, siamo liberi di essere felici o infelici, a nostra scelta. È un Amore che va oltre i confini della mentalità umana. Un Amore che permette al deserto di decidere di rimanere tale, arido e infruttuoso, oppure di trasformarsi nel più bel giardino di questo mondo.

L’amore umano vuole la felicità dell’altra persona, l’amore divino il consenso a questa felicità. Non siamo obbligati a essere felici, è qui che si gioca l’infinito mistero di questo Amore.

Se comprendiamo di non comprendere l’infinito mistero dell’Amore, impareremo ad amare. È così che la nostra vita di coppia si trasforma da deserto di sentimenti e sensazioni, in un giardino di infinita letizia. Capiamo che al nostro fianco abbiamo un Essere già infinitamente amato, e che possiamo solamente imparare ad amare, così come Lui lo ama. Non possiamo competere con un Amore più grande, ma imparare ad amare da esso. Non potremo capire le fragilità e le imperfezioni di lui/lei se prima non comprendiamo quanto Lui ama le nostre fragilità e imperfezioni. Non potremo comprendere l’unicità dell’Essere che ci sta affianco, se prima non comprendiamo l’unicità di essere Suoi figli.

In matematica 1+1=2, in Amore 1+1=1. L’unione di due Esseri unici, rende unica la coppia. L’unione di due metà rende incompleta la coppia. Ma per arrivare al concetto di unicità degli Esseri e dell’unicità della coppia, dobbiamo prima fare un percorso interiore di conoscimento, di comprensione di noi stessi. Non esiste l’unione, senza la singolarità degli Esseri.

La verità che l’Uomo e la Donna si completano in un 50% e 50%, come fossero componenti di una torta, è la più grande bugia che l’umanità si sia mai raccontata. Noi siamo più di una metà, noi siamo unici. È nell’unità che si cela il mistero della differenza tra Uomo e Donna. Prendere metà da uno e metà dall’altro significa fare un minestrone di dubbia digeribilità. È qualcosa che porta a snaturare il significato di Uomo e di Donna, a razionalizzare ciò che invece è già perfettamente integro e indissolubile. Non potremo mai desiderare di essere realmente noi stessi ogni qualvolta decidiamo di essere qualcos’altro. Noi siamo quello che siamo, perché Lui è stato, è e sarà fino alla fine dei tempi, e in Lui si cela la Verità dell’Amore, in Lui possiamo capire chi siamo e soprattutto essere felici per quello che siamo: figli di Dio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: